Colosseo Quadrato

Il "Palazzo della Civiltà Italiana" (chiamato anche "Palazzo della Civiltà del Lavoro", o "Colosseo Quadrato" dai romani) è un edificio monumentale che si trova nel quartiere EUR. Concepito dal 1936, la sua costruzione iniziò nel luglio 1938 e fu inaugurato, benché incompleto, nel 1940; i lavori si interruppero a causa del secondo conflitto mondiale nel 1943, per poi essere ultimati nel dopoguerra. L’edificio è a pianta quadrata e appare come un parallelepipedo a quattro facce uguali, con struttura in cemento armato e copertura interamente in travertino; presenta 54 archi per facciata (9 in linea e 6 in colonna) e in ragione di ciò è stato ribattezzato anche "Colosseo Quadrato".
È dichiarato - dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali - edificio di interesse culturale ed è quindi vincolato a usi espositivi e museali; dal luglio 2013 è concesso in affitto fino al 2028 ad un gruppo privato di alta moda, che ne ha finanziato il restauro e l'apertura al pubblico del piano terra, a scopi espositivi.

IMMAGINI